874. Vidali, “Capricci serj delle muse”, M DC LXXVI.

18 Mag

Annunci

873. PULCHERIA, Atto III., Scena II.

17 Mag

Scena II.
PULCHERIA, GIUSTINA.

PULCHERIA.
Giustina, e che ciò m’ìndica, e di che ritirate
Le nozze audace intimida, da lui stesso auspicate? Continua a leggere

872. PULCHERIA, Atto III., Scena I.

16 Mag

ATTO TERZO.

Scena I.
PULCHERIA, MARZIANO, GIUSTINA.

PULCHERIA.
Ve l’ho detto, il mio ordine; Signore, che si faccia
Tutto il cuore a proteggermi da quel che lo minaccia, Continua a leggere

871. PULCHERIA, Atto II. – fine.

14 Mag

Scena III.
MARZIANO, GIUSTINA.

MARZIANO.
Pericoloso spirito! E quanto poche pene
Gli costerebbe il togliere fede e amore ad Irene! Continua a leggere

870. PULCHERIA, Atto II., Scena II.

13 Mag

Scena II.
MARZIANO, ASPARE, GIUSTINA.

ASPARE.
Signore, insieme a metterci riuscì il vostro suffragio;
Quanto a cent’altri facile non è, v’uscì con agio; Continua a leggere

869. PULCHERIA, Atto II., Scena I.

12 Mag

ATTO SECONDO.

Scena I.
MARZIANO, GIUSTINA.

GIUSTINA.
Fatta pertanto autocrate la gran Pulcheria fu,
Signore?

MARZIANO.
S’ebbe a rendere giustizia alle virtù. Continua a leggere

868. PULCHERIA, Atto I., Scc. III.-V.

9 Mag

Scena III.
IRENE, LEONE.

IRENE.
Signore, non parlate;
Che debba io rivolgervi la parola aspettate? Continua a leggere