Archivio | versi RSS feed for this section

822. ORAZIO, Atto III., Scena III.

18 Mar

Scena III.

SABINA, CAMILLA, GIULIA.

 

SABINA.

Sorella, permettetemi di darvi buone nuove. Continua a leggere

820. ORAZIO, Atto III., Scena I.

1 Mar

ATTO TERZO.

Scena I.  SABINA.

SABINA.

Anima, decidiamoci in mezzo a tanto strazio;

D’Orazio siamo coniuge, o sorella a Curiazio;

Continua a leggere

819. ORAZIO, Atto II., Scena VIII.

1 Mar

Atto II., Scena VIII.

IL VECCHIO ORAZIO, ORAZIO, CURIAZIO.

ORAZIO.

Quelle sviate femmine, padre mio, voi fermate;

Soprattutto ogni transito prego loro chiudiate. Continua a leggere

818. ORAZIO. Atto II., Scena VII.

1 Mar

Scena VII.

IL VECCHIO ORAZIO, ORAZIO, CURIAZIO, SABINA, CAMILLA.

IL VECCHIO ORAZIO.

Che avviene qui, mie viscere? Date retta all’amore,

E con le donne a perdere seguite ancora l’ore?

Continua a leggere

817. ORAZIO, Atto II., Scena VI.

29 Feb

Atto II. Scena VI.

CURIAZIO, ORAZIO, SABINA.

CURIAZIO.

Dèi, Sabina al suo sèguito! Del cuore alla procella

Non bastava la coniuge? S’aggiunge la sorella? Continua a leggere

816. ORAZIO. Atto II., scena V.

29 Feb

Scena V.

CAMILLA, CURIAZIO.

CAMILLA.

Curiazio, e potrai corrervi, e quest’infesto onore

Puoi preferire al rendere felice il nostro amore? Continua a leggere

815. ORAZIO. Atto II., Scena IV.

29 Feb

Scena IV.

ORAZIO, CAMILLA.

ORAZIO.

Sapeste quale incarico fu dato ora a Curiazio,

Sorella?

Continua a leggere