Archivio | sofocle RSS feed for this section

651. Dialogo con Gilda Policastro.

20 Ott

https://i2.wp.com/www.fondazione-crmo.it/uploads/Image/Foto%20Policastro.jpgGilda Policastro si è laureata a Roma nel 1999 con una tesi su Dante e le catabasi antiche; nel 2003 ha conseguito un Dottorato di ricerca in Italianistica presso l’Università di Siena-Perugia, e qui è attualmente ricercatrice. In volume ha pubblicato tra l’altro In luoghi ulteriori. Catabasi e parodia da Leopardi al Novecento (Giardini, Pisa 2005), Il potere come degradazione e l’apocalissi come soluzione: Pasolini da Salò a Petrolio (Bulzoni, Roma 2005), una Guida alla lettura per Le strade che portano al Fucino di Tommaso Ottonieri (Le Lettere, Firenze 2007), il saggio Pirandello e Brecht: un incontro possibile? in Gli intellettuali italiani e l’Europa (1903-1956), a cura di Franco Petroni e Massimiliano Tortora (Manni, Lecce 2007), Sanguineti (Palumbo, Palermo 2009), e, ultimamente, la “prosa in prosa” La famiglia felice (D’If, Napoli 2010) e, soprattutto, il romanzo Il farmaco (Fandango, Roma 2010), che ha suscitato notevole interesse. Ha inoltre firmato numerosi interventi critici in rivista, in particolare su Dante, Leopardi, Pirandello, Pavese, Pasolini, Manganelli, Sanguineti. Redattrice della rivista «Allegoria», collabora con «Alias» e «Liberazione». Ha pubblicato poesie su «l’immaginazione» (agosto-settembre 2006, con una breve nota di Romano Luperini) e in un volume di “Ogopogo” con illustrazioni di Cosimo Budetta (agosto 2007).

 


≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈ Continua a leggere