Archivio | othon RSS feed for this section

866. OTONE, Atto V., Scena VIII.

6 Mag

Scena VIII.
OTONE, ALBINO.

 

ALBINO.
Aspettano, Signore, in Campidoglio;
E il Senato in quest’attimo al completo vi muove Continua a leggere

865. OTONE, Atto V., Scena VII.

6 Mag

Scena VII.
OTONE, PLAUTINA, FLAVIA.

OTONE.
Donna, detto dei crimini di Lacone vi fu?

PLAUTINA.
L’ho saputo in quest’attimo, mio padre non è più. Continua a leggere

864. OTONE, Atto V., Scena VI.

6 Mag

Scena VI.
PLAUTINA, FLAVIA.

FLAVIA.
A dirvi che la collera dei superi irritata,
Ossia, piuttosto, l’invido del destino furore… Continua a leggere

863. OTONE, Atto V., Scena V.

5 Mag

Scena V.
MARZIANO, PLAUTINA, ATTICO, SOLDATI.

PLAUTINA.
Andate là a nascondere i pianti che vi sfuggono,
D’Otone le catastrofi voi come me distruggono, Continua a leggere

862. OTONE, Atto V., Scena IV.

5 Mag

Scena IV.
MARZIANO, GALBA, ATTICO, VINIO, CAMILLA.

MARZIANO.
Non più oramai cercatelo, lo vedrete apparire,
Signore, è per suo tramite che un ribelle punito… Continua a leggere

861. OTONE, Atto V., Scena III.

5 Mag

Scena III.
GALBA, CAMILLA, VINIO, LACO, PLAUTINA, RUTILIO, ALBIANA.

 

PLAUTINA.
Smentita non ho a farvene, Signora, Otone è morto,
Chiunque va appressandosi dà alla nuova conforto, Continua a leggere

860. OTONE, Atto V., Scena II.

4 Mag

Scena II.
GALBA, CAMILLA, LACO, VINIO, ALBIANA.

GALBA.
Ma pure Laco approssima. Ebbene? che novelle?
Che poteste ambo apprendere dal campo a noi ribelle? Continua a leggere