Archivio | mantenuti RSS feed for this section

878. Perle di saggezza.

7 Giu

Qui il capolavoro relativo di una vecchia bagascia. Continua a leggere

Annunci

616. Antitesi.

28 Ago

Una che lavora veramente. Prendete esempio, cialtroni!

Il tempo non passa invano; e se lo dico io, che oramai conto la bellezza di 136 primavere & rotte. Ricordo la prima volta che incontrai Riccardo Capirone; era inverno, mi recavo all’emergenza freddo in s.da delle Ghiacciaje — l’incrocio tra corso Lecce / corso Potenza e corso Regina Margherita (che anche lei mangiava con le dita, non dimentichiamocelo mai) è zona di battimento abbastanza intenso — , e mi si avvicinò, roteando il marsupio, sotto quella gru azzurra, fluorescente nella notte depressiva, invitando:

Vieni?“.

“E tu, quanto mi dài?” gli chiesi.

Quanto non rimase basito? Il povero Riccardo! Continua a leggere

590. Come sospettavo.

5 Ago

https://i1.wp.com/www.gwava.it/blog/imgs/linea_cava_2.jpg

Non ho parlato coll’avvocata che m’avevano dato d’ufficio perché ho parlato con un’altra. Di fatto mi sono trasferito armi & bagaglj presso un altro studio legale. Intanto pare che in tal modo ottenere il codice fiscale a forma di badge diventa un giuoco da ragatzi, è sufficiente per dire che la cosa ha avuto i suoi risvolti positivi. Il codice fiscale a forma di badge è inviato direttamente da Roma, dal ministero, se non si ha una residenza è molto difficile farselo mandare. Continua a leggere

586. Mantenuti.

2 Ago

La Nazionale tiene chiuso – eccettuate due ore il dì, 11.00-13.00 – per inventario, o così dicono. Era dunque ora che tornassi alla Civica, che in questi giorni fa orario 8.30-16.00, anche per vedere che cosa mi avrebbero detto di carino dopo questo fatto qui: non ci sarei potuto tornare senza affrontare qualche litigio, ed ero preparato. Al litigio; ma di fatto non c’è stato assolutamente niente del genere.

Ho così scoperto che se non ci fossi venuto – dovevano avere la sicurezza che prima o dopo sarei tornato sul luogo del delitto; ma perché? chi gliel’ha detto? Ci sono tornato, ma questa sicurezza non c’è mai stata – sarebbe stato pressoché impossibile farmi pervenire una comunicazione della Forza pubblica. Sono stato visto, entrando, dalla dott.ssa Cognigni, dall’occhialona assenteista del II piano, e da un pajo d’altre addette, che mi guardavano strano, e un po’ fisso. Sono rimasto in attesa di quello che sarebbe successo, nel frattempo andando avanti con la lettura del Signor Lecoq, che ho appena iniziato e, ironia della sorte, è perfettamente intonato alla giornata. Continua a leggere