909. Giardinetti.

14 Giu

S’erano trattenuti, tutta la famigliola, anche un bel po’ dopo gli orarj soliti – era già l’una & qualcosa. Stavo cominciando a pensare che rompevano i coglioni quando il babbo, in bicicletta, ha dato una voce, Sù, andiamo. Il bambino, in quel momento, s’era afferrato il pacco, e se lo smucinava esibita mente, con tanto di bercj sguajati. La bambina, più grandicella, ha giudiziosamente seguito il babbo, mentre il piccino, ancora con le mani sulle palle, ha tardato un po’. Mentre gli altri due sfrecciavano via s’è messo a frignare Oh nooo, aspettatemi, ma si vedeva che faceva finta. Poi ha inforcato la spicciola anche lui & s’è levato dalla gloria. Chissà cosa c’è dietro (abusi?). Sùbito dopo è arrivato un marocchino, un po’ grosso, dall’aria molto antipatica, che si fa vedere in zona solo ultimamente, e rimane nei dintorni per ore. Tranquillamente s’è levato le scarpe e pian piano s’è lavato i piedi alla fontanella. Non mi formalizzo, ma le abluzioni di prima mattina, magari quando è ancora un po’ bujo, non sono solo una norma di discrezione, ma un piacere. Comunque, contento lui.

Esprimi pure (prego) la Tua garbata opinione!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: