846. OTONE, Atto II., Scena VI.

14 Apr

 

Scena VI.
LACO, MARZIANO.

 

MARZIANO.
S’imputi Pisone per quest’ire…

LACO.
E osate spaventarvene? Lasciamola garrire,
Badiamo di non perderci per téma di fallire.

MARZIANO.
Contro, pure, ce l’anima grandissima alterezza.

LACO.
Più ella ne fa scorgere, più mostra debolezza.
Pisone sia l’autocrate; tutti gli sdegni suoi
Non la faran desistere dal servirsi di noi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: