Archivio | 19:04

834. ORAZIO. Atto V., Scena I.

25 Mar

ATTO V.

SCENA I.

IL VECCHIO ORAZIO, ORAZIO.

IL VECCHIO ORAZIO.
Dalla vista togliamoci di queste cose infeste,
Qualche lode per sciogliere al giudizio celeste: Continua a leggere

833. ORAZIO, Atto IV., Scena VII.

25 Mar

 

Scena VII.
SABINA, ORAZIO.

 

SABINA.
Perché arresti in quest’attimo quella nobile ira?
Guarda tuo padre reggere tua sorella che spira: Continua a leggere

832. ORAZIO, Atto IV., Scena VI.

25 Mar

Scena VI.

ORAZIO, PROCOLO.

PROCOLO.
Che faceste?

ORAZIO.
Ebbi a compiere qui di giustizia un atto;
Chiede un supplizio simile un simile misfatto. Continua a leggere

831. ORAZIO, Atto IV., Scena V.

25 Mar

Scena V.
ORAZIO, CAMILLA.

ORAZIO.
Sorella, il braccio eccovi che vendicò i fratelli,
Che seppe il corso frangere dei fati a noi ribelli, Continua a leggere