Archivio | 16:33

825. ORAZIO, Atto III., Scena V.

22 Mar

Scena V.

IL VECCHIO ORAZIO, SABINA, CAMILLA.

 

IL VECCHIO ORAZIO.
Vengo, figlie, recandovi terribili novelle;
Del resto, è in tutto inutile da parte mia celare Continua a leggere