716. 41.

18 Dic

(41). Si era detto che quel video doveva mostrare a terzi che il cofanetto era finalmente giunto tra le mani della nonna, segno questo che, dato che la Terza Persona aveva biosogno di essere rassicurata in merito, laddove si era trovato fino a quel momento non era al sicuro: ma esso cofanetto, fino a quel momento, era rimasto tra mano di non altri che Suo padre; a parte il fatto che l’idea stessa che Suo padre potesse rappresentare un custode poco affidabile nella migliore delle ipotesi, o un potenziale danno per l’integrità dell’altrui proprietà privata nella peggiore, Le pareva decisamente offensiva, e La tentava ad abbandonare, già come procurans odium motu proprio, quel percorso d’ipotesi, considerata anche solo un po’ più emunctae naris quella possibilità Le pareva scarsamente convincente: difficile, o difficilissimo, dire a quel punto come mai, ma non Le pareva possibile che un oggetto potesse finire proprio tra le mani della persona nelle cui mani non doveva arrivare, tutto qui: e Si risolse optando per un’altra possibilità, più verosimile se non altro perché non implicava nessuna valutazione poco piacere circa l’affidabilità o, peggio, l’onestà di Suo padre, un uomo altamente stimato e responsabile, per quanto a tratti un po’ distratto: quella che prevedeva, molto semplicemente, che la cassetta dovese pervenire alle mani di Sua nonna perché da lei la Terza Persona doveva riceverla, punto e stop — salvo darsi immediatamente dopo del cretino, sapendo che fisolosifamente non è accettabile sostenere che una cosa è quella cosa perché è quella cosa e non altro, “punto & stop”: ma, insomma, anche a costo di dover darsi del cretino di bel nuovo, ormai la decisione era presa, ed era mille volte preferibile accogliere una tesi che non spiegava nulla al dover accoglierne una che tentava una spiegazione, in effetto, ma gettava una luce sgradevole sulla figura di Suo padre; piuttosto che sostenere che Suo padre potesse essere passato per poco fidato o poco onesto agli occhj di qualcuno (ma di chi? un imbecille, di sicuro), preferì fare qualche illazione sulla Terza Persona, che non essendoLe nota e non essendo sicuramente uno dei Suoi diretti parenti, rappresentava campo neutro, e poteva essere tranquillamente, soprattutto a livello così intimo e privato come nel teatro della Sua fantasia, calunniata e presa a pesci in faccia a volontà: stabilito questo, decise di non badare a spese, e si divertì per qualche quarto d’ora a costruirsi mentalmente questa figura così antipatica, certamente un mentecatto pieno d’ansie di tic, degno più di misericordia che di disprezzo.

Annunci

Esprimi pure (prego) la Tua garbata opinione!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: