711. 36.

18 Dic

(36). Della nonna esistevano pochissime immagini in video, anche perché nel corso degli anni si era vista molto poco spesso, e quando Josiah van Barnavelt aveva voluto fare le cose all’americana, o semplicemente trovare un’occasione per rivedere immagini che altrimenti sarebbero rimaste a sbiadire nella pizza nascosta in qualche scatola (perché girare filmini se non per rivederli o infliggerli a qualcun altro), si era accorto di quanto misero fosse il materiale a disposizione: soli due filmati — più le pochissime immagini del filmato scartato, inutilizzate finora perché inutili allo scopo per cui erano state girate, ma pur sempre immagini della nonna, e dunque riproponibili a mero scopo familiar-documentaristico, anche e soprattutto per fare, per quanto possibile, un po’ massa con gli altri due; per questo Josiah van Barnavelt doveva averle recuperate e incollate in fondo ai due primi spezzoni: dopodiché, il disastro: Lei aveva visto quelle immagini, non aveva avuto la spiegazione che Si aspettava quando le stesse avevano suscitato in Lei quelle perplessità, indi aveva cominciato a costruire la sua macchina illatoria, una cosa ben diversa e dalle conseguenze ben più allarmanti rispetto al semplice porsi domande quali, per esempio: “A chi era destinato il video?”, “Perché lo studio di papà era stato messo in ordine, compreso il Merck’s Index?”, “Che cosa c’entrava la nonna con la cassetta?”, “Che cosa conteneva, o contiene, la cassetta?”, “E’ stata girata un’altra versione del video?” — ma soprattutto: “Perché la nonna non ha fatto la cosa più intelligente, più intelligente ancòra che mostrare il coperchio della scatola alla telecamera, e cioè non ha aperto la scatola, mostrandone molto sensatamente il contenuto alla telecamera e rassicurando la Terza Persona circa il fatto che non solo la scatola era quella che doveva essere, ma che il contenuto stesso era quello che era necessario che fosse?” — poiché, anche se la scatola era la scatola, il contenuto, finché la scatola rimaneva chiusa, poteva essere qualunque cosa: se era previsto che dovesse contenere un pajo di guanti, finché rimaneva chiusa poteva contenere anche un pitale, una Bibbia delle missioni, o una putrella; se era necessario che contenesse uno smeraldo montato nel platino, finché non era aperta poteva custodire, per quel che ne sapeva, un animale morto, una maniglia da finestra, o una ciabatta; e anche qui i casi erano due: o la nonna non ci aveva pensato, o papà non ci aveva pensato, e questo pareva piuttosto strano; oppure, molto semplicemente, la nonna non poteva aprire la cassetta — per quale motivo ancòra non sapeva.

Annunci

Esprimi pure (prego) la Tua garbata opinione!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: