708. 33.

18 Dic

(33). Suo padre non era mai stato, in quindici anni, né duro né pretensioso né scostante né troppo impegnato per potersi prender cura di Lei come si conveniva ad un padre nei confronti di un figlio: per cui, tutte le volte che quell’espressione compariva sulla sua faccia, e non vi compariva spesso, Lei doveva sapere di non chiedere: e si trattava, di norma, di cose della massima delicatezza, come — poteva ricordarsene distintamente, perché, appunto, quell’espressione non faceva mai la sua comparsa per nulla — il malore che la mamma aveva avuto due anni prima, a proposito del quale i Suoi non avevano voluto dirLe nulla (doveva aver colpito Norma Cheevey in qualche luogo delicato, come suppose già al momento, tanto da renderne sconveniente, per Lei che aveva solo tredici anni, anche solo il saperne), o quando, ormai cinque anni prima, erano dovuti tornare di corsa da Long Island dove avrebbero dovuto passare qualche tempo (in realtà papà si era dimenticato qualcosa di fondamentale a casa, e non voleva che Lei, con la petulanza propria dei bambini, si credesse autorizzato a mettere in discussione l’infallibilità paterna per così poco), ragion per cui non poté impedirSi di pensare che quelle immagini si riferissero a qualcosa di importante insieme e di delicato, da non trattare devant les enfants — fu questa l’espressione che Le venne al momento, e, nonostante Suo padre non si fosse nemmeno sognato di dirLe alcunché del genere, e men che meno di usare quell’espressione, ugualmente Le venne fatto di sentirSi leggermente offeso: Lei non era più un bambino, e ormai da parecchio tempo, sicché, se certe questioni, di maggiore o minore importanza, dovevano esserLe tenute nascoste, tutti i motivi si potevano ritenere validi e giustificabili, ma non certo quello: benché, da un punto di vista meramente speculativo, il fatto che il silenzio fatto calare da Josiah van Barnavelt sul significato della sua breve videoregistrazione dipendesse esclusivamente dall’incapacità di crederLa grandicello abbastanza da poter reggere il colpo dell’eventuale rivelazione fosse piuttosto comodo: se infatti non era quello il motivo (come dovette pur ammettere che potesse essere, dopo un istante di lucido ragionamento: Suo padre non Le aveva affatto detto: Non te lo dico perché sei troppo piccolo per certe cose) si apriva tutta una serie di possibilità, per non dire che si apriva una serie incommensurabile se non infinita di possibilità, di spiegazione: la questione rimaneva con ogni probabilità della massima importanza, e con ogni verosimiglianza assai delicata, ma era assolutamente impossibile, a quel livello, stabilire in che termini, perché, inquantoché riguardante quali altre persone a parte la nonna e papà, e tutta una serie di altre cose che, allo stato attuale delle Sue conoscenze, non sapeva assolutamente, e avrebbe dovuto assolutamente sapere per arrivare a qualche risultato.

Annunci

Esprimi pure (prego) la Tua garbata opinione!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: