348. Proverbio XI.

23 Set

CHI HA TEMPO, NON ASPETTI TEMPO.
Se afferrare tu vuoi la donna strana,
Nuda, che il corno divite brandisce,
Che tanto attrae, che tanto incuriosisce,
Capelli al vento, & priva di sottana,
    Bada che non ti sfugga; s’allontana
A gran passi, e chi coglierla fallisce
Di rimpiangerla poi maipiù finisce;
E arriva a darle fin della puttana!
    Ma a nulla serve il gemere tardivo,
E il tacciarla d’infida, e inopportuna,
In base ad un diritto putativo.
    NON PERDER, SAGGIO, OCCASIONE ALCUNA,
CHE’ S’IL TEMPO NON PRENDI, E’ FUGGITIVO;
CALUA, SE NON L’AFFERRI, E’ LA FORTVNA.

Esprimi pure (prego) la Tua garbata opinione!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: