Archivio | 14:32

236. Giallo.

7 Mar

Mi domandò:

– Quando è sceso, lei era a piedi scalzi. Come mai? Non usa pantofole?

– Le uso; ma quando mi sono alzato per andare a prendere la pasticca di sonnifero, poiché la stanza è tutta ricoperta di una grande moquette grigia, non le indossai.

– Ma nel bagno ci sono le piastrelle.

Scossi le spalle.

– A dire il vero non ci ho pensato.

 

Steve Cockrane, Fantasmi in casa Sheldon [titolo originale dell’opera: Goots at Sheldon Lodge, versione italiana a cura di Pino BELLI], collana “Narratori americani del brivido” n° 267, Edizioni Antonino Cantarella, Roma 1980. Pp. 68-69

235. zanna di mirdiv.

7 Mar

1: andra danzi mi vi
2: andra di manzi vi
3: andra divi manzi
4: andra mandi vizi
5: andra manzi vidi
6: danna madri vizi
7: danza in madri vi
8: danza madri vini
9: danza rimandi vi
10: danzavi rimandi
11: danzi madrina vi
12: danzi mandria vi
13: danzi rimanda vi
14: danzi rimandavi
15: dardi mi vi zanna
16: di madri vi zanna
17: divi madri zanna
18: madri vidi zanna
19: mi ridda vi zanna


The Anagrams Engine V.2.4 by Corrado Giustozzi, Copyright © 1996

http://www.nightgaunt.org/anagrams/anagrams.htm