213. Allouìn.

31 Ott

Adesso mi aspettano due giorni di oscuramento, vale a dire il tetro dì dei morti, e la molto meno spiccata domenica, che tuttavia è nondimeno festiva, quindi per due giorni non ci sentiremo: qualcuno tirerà un sospiro di sollievo, qualcuno tirerà qualche bestemmia, qualcuno tirerà una loffa, o un popper, o la catena del cesso. Quanto a me, tirerò fino a lunedì alla consueta maniera, magari facendomi qualche bella promenata solitaria, di dieci o dodici ore, in modo da essere sicuro di dormire la notte e di arrivare bello tonico & pimpante alla prossima settimana, che dovrebbe essere campale — come tutte le settimane dovrebbero essere, specialmente le mie, peccato per un motivo o per l’altro non ci riescano mai.

Intanto, questa sera è Allouìn, e ho già intravisto aggirarsi tra i ristagni dei gas di scarico (bassa pressione), & attraverso il tenue velo di una pioggerellina deprimente, veramente novembrina, i primi cappelli da strega, che fanno pandàn con le zucche arancioni che sorridono da alcune vetrine, per la verità non molte: ma, almeno a quel che s’è visto finora, l’Allouìn a Torino non si prospetta nulla di particolarmente eccitante. Anche perché non ho mai capìto esattamente che cosa significasse esattamente, come festa, a parte dolcetto / scherzetto, che non so quanto avrà preso piede in Italia (da quando ha preso piede, sia pure non ufficialmente, Allouìn in Italia, a proposito di niente?). L’anno scorso vidi l’Allouìn di Formia, e pare che l’Allouìn di Formia consista in torme di ragazzini che fanno prosaicissime schioppettate (che poi sarebbero comunque già pronte per il giorno seguente, a ben pensarci: basta spalmare le schioppettate su due sere, ed è come avere due feste una appresso all’altra: felicità!) e scappano dagli agenti della forza quando questi decidono che il troppo è troppo: non differentemente, presumo, da quanto avviene a natale, capodanno, pasqua, circoncisione del signore e madonna di mezz’agosto, né più né meno. Qui si limiteranno a rompersi i coglioni in qualche locale, come sempre.

A lunedì.

Esprimi pure (prego) la Tua garbata opinione!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: