84. Sposto il resto un po’ più in giù.

28 Mar

Ho ancora tre minuti: anche se avessi qualcosa da dire non avrei il tempo materiale per dirlo. Da dire ci sarebbe sempre, volendo: nel senso che il cervello non smette mai di pensare. Quello che ogni tanto smette, si vede, è la voglia di starlo ad ascoltare. Non si dovrebbe mai dire, dunque: Ho la testa vuota. Ma: Vorrei (tanto) avere la testa vuota.

Questo post 84 (comunque sia ho sproloquiato più che a sufficienza in giro per la rete, oggi) invece serve solo a mandare giù l’ultimo post — mi sembra che quando i post rimangono per troppo tempo ‘l’ultimo post’ mettano la muffa e comincino a puzzare leggermente. Fisime di bloggeur e basta, insomma.

Buona serata a tutti.

Annunci

Esprimi pure (prego) la Tua garbata opinione!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: