Archivio | 15:30

CCLIV. E niente,

24 Apr

la mia intenzione era quella di continuare con la serie delle geremiadi, ma purtroppo mi sono dimenticato il diario vicino al letto. Cioè, non me lo sono dimenticato, ce l’ho lasciato. C’era un numero di targa, una descrizione fisiognomica al fulmicotone, i cognomi scritti su tutti i campanelli di un portone, un ampio programma eugenetico in iscorcio e tutti li mortacci vostra. Una cosa in grande stile. Purtroppo devo rimandare a domani, se non mi dimentico di nuovo.

Voi come state? Per il resto, qui ha cominciato anche a fare un po’ caldo.