CCXLII. Il piccolo T.

4 Apr

CCXLII. Riconoscetemi almeno lo stomaco di aprire un post intitolato così. A causa della mia pigrizia e della relativa difficoltà ad informarmi, ho seguìto pochissimo la vicenda. Su "Metro" o "City", o su un giornale guardato di scrocco c’era una cronologia dei fatti salienti, e io grazie ad essa cronologia sono ora un poco più informato, e nuove cose so. Primo: che il piccolo Tommaso è morto, massacrato in una maniera particolarmente nauseante. Secondo: che il padre aveva archivi di foto pedopornografiche. Terzo: che i colpevoli presentano un curriculum e un aspetto mentale del tutto degno del 98% degli strani figuri che incontro tutte le sere nei dormitori. Quanto alla vicenda, be’, sticazzi. La sorte del piccolo Tommaso è costretta in una cornice talmente sordida, puzzolente, ammorbante da non consentire il minimo spazio alla pietà, almeno a me: si prova solo ribrezzo. E non ho capìto come mai sui fogliacci da latrina che distribuiscono gratuitamente dànno tanto rilievo alle manifestazioni di solidarietà alla famiglia dagli stadii alle carceri, donde ovviamente si levano gli aliti più pestiferi, le urla più belluinamente forcajuole. E’ perché i giornali gratuiti sono letti prevalentemente da coatti? E’ perché le manifestazioni di solidarietà alle vittime sono prevalentemente venute da coatti, essendo le vittime stesse delle miserande scorie? Sarà perché gli attori della vicenda sembrano fatti apposta per attirarsi l’odio e il becero furore della schifezza dell’uomo? Sarà perché la vicenda sembra confezionata apposta a far increspare la pigra superficie delle fosse settiche colme, e a risvegliare le pantegane di tutti gli sterquilinii d’Italia?

Annunci

Esprimi pure (prego) la Tua garbata opinione!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: