CCXIII. Facciamo un po’ di autobiografismo.

16 Feb

CCXIII. Nella giornata dell’altroieri ho concepito un progetto che dovrebbe occupare una posizione piuttosto prioritaria nel mio eventuale venturo ruolino di marcia, e quindi piuttosto centrale nell’economia generale della mia esistenza; ho poi dedicato la giornata di ieri alla messa a punto di due progetti accessorii, non totalmente secondarii, il secondo dei quali peraltro si biforcherebbe e distinguerebbe in due progetti gemelli, anzi cugini. Il bilancio, oltre ad un nulla di fatto (ma sfido chiunque: i progetti son progetti), di cui non me ne importa una cippa, consiste in uno scialo allucinante di energie, che mi ha lasciato stordito e mi ha messo addosso un appetito che non posso soddisfare. Sono iperteso, ho una florida renaissance di tic isterici e rafforzo in me la convinzione che quasi tutto possa risolversi con un paio di ceffoni ben assestati.

Esprimi pure (prego) la Tua garbata opinione!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: