CCXII. Sto

16 Feb

leggendo i Cento anni del Rovani, nei quattro volumetti della vecchia BUR; avevo letto solo il primo volume Garzanti, anni e anni fa, e avevo interrotto, trovandolo noioso (cioè: l’avevo trovato noioso, e, a prescindere [poiché non era mia intenzione interrompere, almeno non consciamente — ma mi fermo qui], avevo interrotto la lettura). Adesso lo trovo persino avvincente, e anzi pregusto l’idea di leggerne trenta o quaranta paginette quando, la sera, non ho veramente nient’altro da fare. Non posso nemmeno immaginare in che stato mi devo essere ridotto.

Annunci

Esprimi pure (prego) la Tua garbata opinione!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: