Archivio | 14:30

C. Questa non è una C.

26 Ott

C. Infatti: è l’iniziale di "CENTUM"  e vuol dire precisamente "CENTUM", da cui il nostro "cento"; e vuol dire "cento". E’ un approdo, parrebbe. Festeggiamo?

XCIX. Finirà coll’essere

26 Ott

un blog con nessun commento! (è un effetto collaterale a cui non avevo pensato — ma in fondo, che cosa me ne frega? Anche se non so esattamente da che cosa dipenda, la mia vita non dipende certo da un blog. Anche se, per quello che vale, potrebbe anche benissimo).

XCVIII. Stare a guardare.

26 Ott

XCVIII. Nel primissimo pomeriggio un signore sventurato che ho appena (due giorni fa) conosciuto per dormitori m’ha attaccato bottone. La conversazione (del tipo solum ad se ipsum, anche perché io mi vergognavo come un cane) si è articolata in due tempi; prima ha dichiarato con diffusione piuttosto flaccida di essere intenzionato ad una riforma europea dell’università. Nella seconda parte del monologo cantava, malissimo. Tu gli davi le parole, e lui le cantava sul motivo di una canzone dei Bìtols. Adesso, se fossi spiritoso, scriverei un pezzo fiko sul signore che canta. Ma: 1. Non mi piace stare a guardare; 2. Non sono affatto spiritoso (e poi avevo genuinamente voglia di vomitare; quindi dovrei fingere, e per fingere non mi paga nessuno).

XCIV. Cartoline.

26 Ott

XCIV. E’ come aver dentro il poema eroico ed essere condannati a mandare cartoline. Però è divertente!! 😀

XCIII. E’ il mio destino.

26 Ott

XCIII. Eppure questo blog stenta a decollare. Non è un totale fallimento, e non è nemmeno un successo. Rimane lì, tra il sì e il no. Dovrei seguirlo di piu’ e meglio, e seguire, soprattutto, i blog degli altri, così che mi vengano a leggere, &c. Ma chi ne ha voglia? 😦

XCII. Qualcuno

26 Ott

ha per caso letto Messalina, romanzo storico di Francesco Mastriani (1819-1891)?

 Ahò, io ci provo.

Ho compilato la solita schedina, ma col piffero che la copio qui sopra: mi rompe. Comunque è notevole: merita, secondo me. Attaccherò il prima possibile I misteri di Napoli.

XCI. Uomo avvisato…

26 Ott

XCI. Sono stato avvertito, molto seriamente, che "nel nosto ambiente" prima o dopo ci scappa il morto. Non posso nemmeno dire che non vedo l’ora: non so se si libererebbe un posto per me, in quel caso.

XC. Chi ha detto che dormire sul duro fa bene alla salute?

26 Ott

XC. Dopo un bel po’ di giorni che sto dormendo per terra mi sento il fianco sinist tutto distrutto. Praticamente non riesco piu’ a piegare la schiena! Comunque sia, bando agli autobiografismi: dormire sul duro è nettamente controindicato.